come creare landing page

Come creare una Landing Page di Successo [+STRUMENTI]

Oggi vi dirò tutto quello che c’è da sapere sulle landing page. L’articolo si dividerà in due parti.

La prima parte sarà teorica, su quali elementi inserire e su quali far leva per aumentare le conversioni.

La seconda parte vedremo gli strumenti per WordPress, sia gratuiti che a pagamento per creare una buona landing page.

Che cos’è una landing page

Dall’inglese si traduce pagina di atterraggio.

E’ una pagina autonoma che ha come fine la vendita un prodotto/servizio.

La landing page è uno strumento potentissimo dell’online marketing perchè, se fatta bene, ti permetterà di avere delle rendite automatiche.

Esatto, sarà la pagina a vendere per te 24 ore su 24.

É importante quindi metterci tutti gli elementi essenziali per ottenere grandi risultati.

1. Assicurati che ci sia una domanda

Per alcuni può essere scontato ma per altri no.

Prima di offrire un servizio/prodotto, devi fare una ricerca di mercato.

Chiediti: “Alle persone serve davvero il mio prodotto/servizio?”

Molti pensano così:

Ho questa passione, quindi creo un prodotto in relazione ad essa.

Questo modo di ragionare è giusto al 50%, si dovrebbe fare così:

Ho questa passione, verifico se la mia passione è utile alle persone, creo un prodotto.

2. Scrivi un titolo efficace (non clickbait)

scrivere titolo per landing page

Il titolo è estremamente importante.

Può aumentare il doppio delle conversioni

Come creare un titolo efficace? Ecco 4 consigli.

1. Inserire numeri

es. TOP 50 Tecniche dell’Online Marketing in un solo e-book

2. Il titolo perfetto è composto da 8 parole

3. Titoli con negazioni

Può sembrare strano ma è così.

Gli esperti spiegano questo fenomeno così:

Le fonti di informazioni negative potrebbero essere più facilmente percepite come imparziali e autentiche.

4. Metti sottotitoli

Ecco un esempio di titolo e sottotitolo efficace.

scrivere titoli landing page

Il titolo è breve e coinvolgente, il sottotitolo spiega in breve il prodotto/servizio.

Inoltre, puoi mettere la call-to-action subito dopo.

La Call-To-Action è un invito a compiere un’azione, in questo caso è il bottone verde.

Nel tuo caso può essere “Acquista Ora” oppure “Contattami Ora”.

Vedremo come creare una call-to-action efficace al punto 4.

3. Il titolo dell’annuncio dev’essere uguale a quello della pagina.

Molti creano un titolo clickbait per un annuncio a pagamento (come Facebook Ads e Instagram Ads) che è diverso da quello della landing page.

Questa pratica è sbagliata.

Per 2 motivi:

  • Il primo già lo sai, non è etico
  • Il secondo è per la SEO. Se le persone arrivano sulla tua pagina e trovano un titolo diverso da quello dell’annuncio chiudono il sito. A  lungo andare l’algoritmo di Google  ti penalizzerà perchè vedrà moltissimi utenti uscire immediatamente dal tuo sito. Google penserà che nel tuo sito non ci siano contenuti di qualità.

4. Metti una Call-to-action persuasiva.

come scrivere una call to action per landing page

Dopo il titolo, la call-to-action è un importante fattore che aumenta il tasso di conversione.

Mi sento di dare principalmente 3 consigli:

  1. La call-to-action dev’essere breve, massimo 5 parole
  2. Dai importanza a quello che dai esprimendo il suo valore (es. Ottieni ora il mio ebook gratuito)
  3. Se si tratta di un infoprodotto, crea il senso di scarsità, di prodotto limitato. Ci sono alcuni marketers che aprono le vendite solo i primi giorni del mese. Fatturano il doppio di quelli che vendono sempre.

5. Usa un design minimal e responsive.

Il design minimal è importante.

La concetrazione si focalizza sul copy, non sul template.

Responsive perchè ormai  ci sono più persone che navigano da mobile che dal pc.

6. Inserisci testimonial.

Molte persone possono essere dubbiose sulla qualità del prodotto che vendi.

Perchè non regalarlo a quelche amico in cambio di una recensione positiva?

Sicuramente l’utente sarà più propenso ad acquistare.


Ora vediamo tutti gli strumenti per creare una buona landing page su WordPress.

landing page plugin wordpress

TOOL GRATUITI

Elementor free

Elementor è il primo page builder al mondo.

Usa il sistema del drag&drop, non richiede l’utilizzo di codici.

Zerif Theme

Questo è un vero e proprio template wordpress gratuito al 100%, in Italia lo usano in moltissimi

Flash Theme

Anche qui troviamo una serie di template gratuiti

TOOL A PAGAMENTO

Elementor Premium

Questa è la versione più estesa e con maggiori funzionalità di quella free

Instapage

Uno dei migliori strumenti per creare landing page.

Dispone di centinaia di template stupendi di ultima generazione e responsive.

Anche dal punto di vista SEO si riescono a posizionare bene le pagine create con Instapage.

Riassunto in 3 punti con Instapage puoi:

  • Collaborare facilmente con i colleghi
  • Effettuare analisi avanzate
  • Usare template reattivi e ottimizzati

Avada

Questo è il tema più venduto al mondo, 425000 vendite! Non puoi sbagliare.

Ha più temi all’interno, è responsive e costa solo 60 euro.

Template su Theme Forest

Conclusione

Spero che quest’articolo ti sia stato d’aiuto, se hai domande non esitare a farmele nei commenti o per email: info@lorenzodangelo.com

Default image
Lorenzo D'Angelo
Ciao mi chiamo Lorenzo sono un Web Designer & SEO Specialist. Realizzo siti web e li posiziono su Google. La disciplina che amo di più è la SEO ovvero saper posizionare siti web e articoli nelle vette di Google. Da poco sono appassionato anche al mondo delle affiliazioni. Buona Permanenza sul mio Blog.

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Leave a Reply