Come Realizzare Un Affiliate Site Efficace

Ciao, ti dò il benvenuto in questo nuovo articolo. Oggi parleremo di un argomento molto discusso nel mondo dell’online marketing: come fare soldi online con l’affiliate site.

Differenza tra Affiliate marketing e Affiliate site

In rete troviamo molto spesso queste due keyword che contengono la parola “affiliate” ma si tratta della stessa cosa o ci sono sfumature di significato?

Bene, l’affiliate marketing è un accordo di mercato con il quale un venditore online paga commissioni a un sito web esterno per traffico o vendite generate dai suoi link.

Con questa definizione abbiamo spiegato anche che cos’è l’affiliate site…è il sito web esterno che, grazie ai link, porta traffico e vendite al venditore.

E’ molto semplice come concetto e oggi cercherò di parlartene nel modo più chiaro possibile.

Se sei un tipo che non si scoraggia di fronte ai primi insuccessi, bene quest’articolo fa al caso tuo.

Strumenti necessari per avviare un affiliate site

  • Acquista dominio e hosting
  • Scegli una veste grafica per il sito (in gergo template)
  • Sviluppare la tua nicchia di mercato
  • Scegliere il programma d’affiliazione

Partiamo

Acquista dominio e hosting

Un dominio non è altro che l’indirizzo dello spazio web, ad esempio il mio dominio è www.lorenzodangelo.com

Mentre l’hosting è lo spazio web in se, dove andremo a caricare foto, articoli, video etc…

Dove comprare dominio e hosting?

Inizialmente può essere una tentazione lo so…affidarsi a siti che ti fanno pagare veramente molto poco.

Ma riscontrano molti problemi ad esempio:

  • I server smettono di funzionare spesso, il che significa che il tuo sito non è online;
  • Hanno assistenza lenta, non competente o in lingua inglese;
  • I server sono lenti;
  • Alcuni hanno ancora la formula che l’hosting e il dominio li devi acquistare separatamente.

Quindi qual’è l’hosting che per eccellenza non ha tutti questi problemi? Siteground.

Puoi stare sicuro che:

  • I server sono veloci e sempre online,
  • Hanno assistenza in italiano,
  • Sono veloci a rispondere a qualunque esigenza,
  • Dispongono di certificato SSL gratuito;
  • Hanno 7 livelli di sicurezza anti hacker;
  • Acquisti dominio e hosting in un unico piano.

Inoltre, avere l’ hosting veloce è vantaggioso per due motivi:

  1. I visitatori rimarrano sul tuo sito, dato che un recente studio ha affermato che se una pagina web impiega più di 3 secondi a caricarsi, l’utente abbandona la pagina.
  2. I siti che caricano veloce piacciono all’algoritmo di Google, e questo ti farà scalare le vette dell’indice delle ricerche.

Per giunta installerai WordPress e creare il tuo affiliate site sarà un gioco da ragazzi.

Quindi se vuoi iniziare bene il tuo progetto vai su Siteground, e scegli il piano StartUp.

Scegli una veste grafica per il sito

Per chi inizia a fare business online ha sempre 2 costi: l’hosting e il template.

Proprio così, il tuo affiliate site dovrà essere bello e veloce.

Ora dirai: “Esistono centinaia di temi gratuiti che sono belli, non comprerò affatto un tema!”

Qui ti posso dare ragione a metà.

Sicuramente è vero che ci sono in giro temi belli gratuiti, ma non bisogna soffermarsi solo alla bellezza.

Ci si deve interessare alla velocità e alla struttura del tema.

Ribadisco, il tema bello piace all’utente

ma il tema veloce e qualitativo strutturalmente piace a Google!

Google vuole vedere i temi che si caricano in 1 secondo e per farlo devono essere scritti bene.

Prima di consigliarti un tema devi pensare in che modo vuoi fare affiliazione.

Se tratti una grande categoria che contiene svariati prodotti devi orientarti su template per blog, in quanto dovrai scrivere articoli per far conoscere i prodotti.

Se tratti una micro nicchia che contiene 1-2-3 prodotti scegli un template per landing page.

Che cos’è una landing page? La landing page non è altro che una pagina web focalizzata alla vendita di un bene/servizio.

Entrambi link ti porteranno su themeforest.net in quanto sono i migliori fornitori di template a prezzi molto vantaggiosi.

Alcuni di questi template sono Multi Purpose significa che sono formati da più veste grafiche, addirittura alcuni template che costano 50/60 euro hanno più di 40 grafiche diverse!

Quindi quali sono i migliori template?

Ti ho appena linkato i template più venduti per blog.

Se pensi di fare più blog, o non hai chiaro ancora che tipo di nicchia intraprendere prendi un Multi Purpose che è adatto per 41 argomenti differenti.

Il template in questione è MagPlus.

miglior template affiliazione

Per vederlo in azione clicca il bottone Live Preview.

Questi sono i template più venduti al mondo.

Il migliore in assoluto è Avada.

Devi assolutamente provarlo in modalità Live Preview e vedi se può fare al caso tuo, altrimenti prova altri temi.template avada

Se vuoi avere la garanzia di non fare un acquisto sbagliato scegli Avada.

Sviluppa la tua nicchia di mercato

Come si sviluppa la tua nicchia di marcato?

Se è una grande nicchia

Utilizzerai un blog per far conoscere i prodotti, magari recensendoli, parlandone bene.

Puoi aprirti una canale YouTube, il cui scopo non è ottenere la Partnership con le pubblicità…ma di far cliccare i link di affiliazione presenti nella descrizione del video.

Quindi una volta scritto l’articolo sul blog crea un titolo accattivante (che non sia clickbait) e poi sponsorizzalo su Facebook, Instagram etc..

Come scrivere un titolo che funzioni?

Il titolo dev’essere realizzato sulla base di 3 elementi.

  1. Informazione
  2. Persuasione
  3. Ottimizzazione SEO

 

Sponsorizzando l’articolo avrai 2 effetti positivi:

  1. Migliorerai la tua SEO, l’autorevolezza del sito sui motori di ricerca;
  2. Con un piccolo budget di pubblicità raggiungi tantissime persone.

Se è una micro nicchia

Utilizzerai una landing page per convincere l’utente ad acquistare il tuo prodotto/servizio.

Anche qui valgono le regole scritte sopra.

I siti di micro nicchia richiedono meno lavoro, dei costi inferiori e sono più semplici da posizionare su Google.

Sono la soluzione ideale per chi inizia con le affiliazioni.

Scegliere il programma di affiliazione

Dopo aver acquistato piano hosting, template e individuato la nicchia…bisogna scegliere quale strumento ci servirà per guadagnare.

Questi strumenti si chiamano programmi di affiliazione.

Moltissime medie-grandi imprese online dispongono di un programma di affiliazione.

Ma quale scegliere? Dipende dalla nicchia che tratti.

Il più grande sistema di affiliazione al mondo è Amazon.

Perchè scegliere Amazon?

I motivi sono molteplici.

  1. Amazon è un brand molto affermato: questo è un elemento che dà garanzia all’utente
  2. Commissioni su più oggetti: se un utente arriva sulla pagina di Amazon, ma acquista un altro prodotto (che non è quello che hai consigliato tu) ricevi lo stesso la percentuale
  3. Tanti strumenti gratuiti disponibili: link corti, immagini con link, plugin per WordPress e molto altro…
  4. Grande vastità di prodotti.

Ma quanto paga Amazon?

Le percentuali non sono tutte uguali, ti mostro la tabella informativa valida per Amazon Italia.

guadagnare con le affiliazioni amazon

Se i tuoi prodotti di nicchia non sono su Amazon rivolgiti ad altri programmi di affiliazione.

Ecco i migliori:


E se vorresti creare tu un sistema di affiliazione sul tuo sito?

Esiste un plugin gratuito per WordPress che si chiama Affiliates Manager.

Con questo plugin puoi:

  • offrire una commissione agli affiliati
  • creare banner e link
  • integrarlo con un sistema di ecommerce come Woo-Commerce
  • pagare gli affiliati tramite paypal

Conclusione

Siamo giunti al termine, se l’articolo ti è piaciuto condividilo e commentalo 🙂

6 commenti su “Come Realizzare Un Affiliate Site Efficace”

    • Ciao Chiara grazie per il tuo commento! Affiliarsi non e automatico… cioè l’azienda, per poter collaborare, deve predisporre di un programma di affiliazione. Nel caso di Amazon e Decathlon lo dispongono entrambi, per iscriversi basta digitare su Google “programma affiliazione nomeazienda”

      Rispondi
  1. Ciao, volevo chiederti se il plugin affiliates manager funziona solo su ecommerce come woo commerce per prodotti fisici oppure anche su servizi o prodotti digitali? Come vengono tracciate nel caso le vendite? Sai mica se esiste un tutorial in italiano? Grazie mille

    Rispondi

Rispondi a Lucia Annulla risposta